Biografia Saverio Gaeta

Biografia

E-mail Stampa PDF

Sono nato a Napoli il 13 dicembre 1958.

A vent’anni ho cominciato l’attività giornalistica a tempo pieno, lavorando nel settimanale cattolico di Napoli Nuova Stagione, diretto da monsignor Luigi Pignatiello, e occupandomi dell’Ufficio stampa dell’Arcivescovado partenopeo, dapprima con il cardinale Corrado Ursi e successivamente con il cardinale Michele Giordano.

Dal 1° marzo 1986 ho lavorato come cronista per il quotidiano Il Mattino con un contratto di collaborazione.

Mi sono trasferito a Roma il 2 maggio 1988, dove ho iniziato il praticantato nel quotidiano della Santa Sede L’Osservatore Romano.

Il 3 luglio 1990 ho superato l’esame di Stato, divenendo giornalista professionista.

Il 1° ottobre 1991 sono stato assunto dalla Periodici San Paolo, come vaticanista del mensile Jesus.
Il 1° ottobre 1995 ne sono divenuto caposervizio.

Dall’11 gennaio 1999 sono passato nel settimanale Famiglia Cristiana, con la qualifica di caporedattore e l’incarico di coordinare le iniziative speciali socio-religiose.

Durante l’attività professionale napoletana, ho collaborato con il quotidiano Avvenire, con il settimanale Il Sabato, con il mensile Messaggero di sant’Antonio e con la Radio Vaticana, oltre che con numerose altre testate minori.

Negli anni romani ho proseguito numerose collaborazioni, anche con diversi importanti programmi giornalistici della Rai (Porta a Porta, UnoMattina, Italia sul Due, Enigma, Domenica In) e di Mediaset (Speciale Tg5, Matrix, Vite Straordinarie, Tg4, Buona Domenica).

Sono laureato in Scienze della comunicazione sociale e sono stato docente di Teoria e tecnica del giornalismo e di Stampa periodica nella Facoltà di Scienze della comunicazione sociale dell’Università pontificia salesiana di Roma.

A partire dal 1988 ho pubblicato una sessantina di libri, fra saggi (miracoli, apparizioni mariane, volontariato, devozione popolare), biografie (Giovanni XXIII, Padre Pio da Pietrelcina, Madre Teresa di Calcutta, Giovanni Paolo II), libri-intervista (Dionigi Tettamanzi, Raniero Cantalamessa, Piero Coda, Livio Fanzaga, Vincenzo Paglia, José Saraiva Martins) e antologie (Josemaria Escrivà, Luigi Giussani, Chiara Lubich, Tonino Bello, David Maria Turoldo, Carlo Carretto).

Ho collaborato a varie opere collettive: Storia delle Chiese in Italia (San Paolo), Giovanni Paolo II. L’uomo, il Papa, il suo messaggio (Fabbri), Dizionario di omiletica (LDC), La comunicazione. Dizionario di scienze e tecniche (LDC), Andate in tutto il mondo. I vaticanisti e Giovanni Paolo II (EDB).