Nei primi tre giorni di luglio l’apparizione avviene a San Giacomo, nella stanzetta di fianco all’altare, dove padre Jozo aveva ospitato i veggenti per salvarli dalla polizia.

Si diffonde la voce che le visioni termineranno il 3 luglio, cosicché le autorità comuniste sospendono le previste azioni di repressione.