Vai al contenuto

Vivere Medjugorje 5 – registrazione del 2-3-2021

Domenica 28 giugno padre Jozo celebra la Messa a San Giacomo e invita i fedeli a essere giudiziosi riguardo a quanto sta avvenendo, incontra i veggenti e li sottopone a un duro interrogatorio.

Sul Podbrdo, l’apparizione viene registrata con un magnetofono e la Madonna invita tutti a convertirsi.

Vivere Medjugorje 4 – registrazione del 23-2-2021

Il 27 giugno rientra a Medjugorje il parroco di San Giacomo, padre Jozo Zovko, che era all’oscuro di quanto stava accadendo in paese.

Nel frattempo, l’Apparsa si manifesta come «la Beata Vergine Maria» ai veggenti, che le autorità comuniste avevano intanto sottoposto a una prima visita medica.

Vivere Medjugorje 3 – registrazione del 16-2-2021

Il terzo giorno, la veggente Vicka “innaffia” l’Apparsa con acqua benedetta, per verificare che non si tratti di un’apparizione diabolica.

Tornando a casa, la veggente Marija vede nuovamente la Madonna, che appare con una croce alle spalle e pronuncia l’invito in favore della pace tra gli uomini e con Dio.

Vivere Medjugorje 2 – registrazione del 9-2-2021

Il secondo giorno delle apparizioni a Medjugorje, due adolescenti del primo giorno non vedono più la Madonna e vengono sostituiti da un’altra ragazza e da un bambino.

Questa volta l’incontro è più ravvicinato e l’Apparsa parla con loro, mentre anche alcuni abitanti del luogo assistono sulla collina.

Vivere Medjugorje 1 – registrazione del 2-2-2021

Il 24 giugno 1981, primo giorno delle apparizioni a Medjugorje, sei adolescenti vedono sulla collina del Podbrdo una figura femminile che ha tra le braccia un neonato.

Intimamente percepiscono che si tratta della Madonna, ma restano sconvolti da quell’evento soprannaturale e preferiscono scappare.